Ultimo aggiornamento: 18/06/2019 08:06:44 A+ A- A
Ordine degli ingegneri della Provincia di Lecce

COMUNICAZIONI GENERALI

RET. CRITICITA’ APPLICATIVE E AMBIGUITA’ INTERPRETATIVE AL CENTRO DI UN CONFRONTO A LECCE
foto notizia

 

A circa tre anni dall’Intesa tra Stato, Regioni e ANCI che ne ha sancito il varo nell’ambito delle azioni previste dall’Agenda della Semplificazione, il Regolamento Edilizio Tipo ( in 3 documenti: schema generale, 53 definizioni edilizie-urbanistiche uniformi, raccolta delle disposizioni sovraordinate) presenta ancora difficoltà interpretative e applicative che vanno in direzione contraria rispetto all’obiettivo di snellimento e omogeneità in materia edilizia che l’adozione di questo strumento avrebbe dovuto conseguire. Ne è prova il fatto che solo il 7% dei comuni italiani si è attivato per adottarlo.

A Lecce, nella Puglia che è stata regione pioniera nell’adozione ed è per questo osservatorio privilegiato per l’analisi delle criticità nell’adozione (solo 13 comuni su 258 se ne sono dotati), i protagonisti di questo difficile processo – componenti del gruppo di lavoro del Monitoraggio nazionale, dirigenti della Regione Puglia, rappresentanti territoriali delle professioni tecniche – hanno fatto il punto lo scorso 29 marzo sullo stato dell’arte nel recepimento e implementazione del R.E.T. nel corso di un seminario che ha registrato un’altissima partecipazione di professionisti e tecnici nelle sale dell’ Hotel Tiziano.

L’evento è stato fortemente voluto dalla Rete nazionale delle Professioni Tecniche, presenza attiva al Tavolo di Monitoraggio per l’aggiornamento e l’integrazione istituito al M.I.T. ed è stato focalizzato, nella parte iniziale, sulla presentazione agli “addetti ai lavori” della piattaforma digitale (www.regolamentoedilizio.net), creata per informatizzare i passaggi, facilitare l’adozione e consentire a tutti di “monitorare il percorso verso il Regolamento Edilizio Unico, sintesi nazionale dei singoli R.E.T.”, come ha sottolineato l’arch. Fabrizio Pistolesi, componente del gruppo di lavoro ministeriale, illustrando il software.

Al confronto sull’esperienza pugliese è stata dedicata la tavola rotonda tra le categorie professionali che ha coinvolto la platea e alimentato il dibattito. Nella nostra regione il primato nell’adozione del R.E.T. ha avuto ripercussioni negative: “la fretta nel recepirlo – ha sottolineato nel suo intervento il consigliere del C.N.I. ing. Domenico Perrini- ha generato incertezza nelle amministrazioni al punto da ipotizzare il ricorso a varianti urbanistiche, soprattutto con riferimento agli strumenti basati sul calcolo volumetrico”. Proprio su quest’ultimo aspetto si è concentrato il lavoro degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti e del Collegio dei Geometri della provincia di Lecce che, facendo “rete”, hanno avviato lo scorso anno un’interlocuzione con la Regione Puglia con incontri a Bari e la consegna di un documento unitario in cui si evidenziavano le criticità dello strumento e si illustravano proposte di modifica e correttivi, accolti proprio in relazione alle definizioni relative al calcolo dei volumi. All’attività delle professioni tecniche si deve anche l’incontro molto partecipato del 10 gennaio 2018 organizzato sempre a Lecce a ridosso dell’entrata in vigore della normativa. “Le criticità però sussistono, - ha sottolineato nel suo intervento il consigliere dell’Ordine di Lecce Lorenzo Conversano, delegato dal presidente Raffaele Dell’Anna -, in particolare sotto due aspetti: il primo riguarda   le modalità di applicazione nei vari comuni del Regolamento Edilizio Tipo, ancora ben lontane dal raggiungimento dell'obiettivo di semplificazione e unificazione in materia edilizia voluto da Governo, Regioni e ANCI con l'Intesa raggiunta nella conferenza unificata del 2016. Le differenze procedurali tra i comuni, già presenti precedentemente al RET, sono aumentate così come le difficoltà applicative ed interpretative. Il secondo aspetto è relativo all’ambiguità derivante dall'approvazione a livello nazionale e regionale di definizioni di tipo “edilizio-urbanistico”, accomunando ambiti tenuti distinti anche nel 380/2001 che introduce il R.E.T. a livello normativo (art. 4 comma 1-sexies). Sono state così introdotte definizioni di tipo urbanistico in strumenti, i Regolamenti edilizi, che disciplinano per legge esclusivamente l'attività edilizia. Ad oggi, peraltro, non risulta essere stata abrogata le Legge Regionale n. 3 del 9/03/2009 che prevede all'art. 4 che "non possono essere previste nel regolamento edilizio norme di carattere urbanistico". Un'ipotesi di soluzione di tale problematica, da verificare sotto l'aspetto giuridico, potrebbe essere rappresentata dall'emanazione di una Legge Regionale che renda cogenti le prescrizioni del R.E.T. nelle Norme Tecniche d'Attuazione dei piani urbanistici comunali vigenti”.

L’interlocuzione è tutt’ora in corso e coinvolge unitariamente le categorie professionali. “Mi auguro – è l’auspicio del neo eletto presidente della Consulta degli Ordini degli Ingegneri della Puglia ing. Vincenzo Pescatore – che in Puglia si possa costituire la Rete delle Professioni Tecniche per portare con voce unanime all’attenzione della Regione le problematiche che rallentano lo sviluppo del territorio”.

 



Allegati:
PHOTO-2019-03-29-19-34-53.jpg
01/04/2019
ultime notizie
freccia destraTORNEO TENNIS 2019. FINALI E PREMIAZIONI DELLA II EDIZIONE ECCO LA SQUADRA IN PARTENZA PER ALGHERO
 18/06/2019
freccia destraSeminario 05.06.2019 "Corrispettivi"
 12/06/2019
freccia destraEQUO COMPENSO E SIA. IL PUNTO SUI CORRISPETTIVI PER LA COMMITTENZA PUBBLICA E PRIVATA IN UN SEMINARIO VOLUTO DALL’ORDINE E DALLA CROIPu (Consulta Regionale Ordine Ingegneri Puglia)
 07/06/2019
freccia destraMiSE - Costituzione dell'Elenco di Esperti per la valutazione dei progetti di ricerca di sistema del settore elettrico, di cui all'articolo 9, comma 1, del DM 16.04.2018
 30/05/2019
freccia destraRETE PROVINCIALE PROFESSIONI TECNICHE: SI’ DA ORDINI E COLLEGI. VERSO LO STATUTO
 24/05/2019
freccia destraACQUEDOTTO PUGLIESE - Iscrizione nell'Albo Fornitori di Acquedotto Pugliese Spa
 16/05/2019
freccia destraAEROPORTI DI PUGLIA - ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER AFFIDAMENTO SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA E SERVIZI CONNESSI NEI SETTORI SPECIALI PER APT BARI-BRINDISI-FOGGIA-TARANTO
 16/05/2019
freccia destraAGENZIA DELLE ENTRATE - VARIAZIONE TERRITORIALE DI CUI ALLA L.R. N. 2/2019 DELLA REGIONE PUGLIA ISTITUZIONE DEL NUOVO COMUNE DI PRESICCE-ACQUARICA, DERIVANTE DA FUSIONE.
 08/05/2019
freccia destraL’EUROPA COME OPPORTUNITA’ PER PMI E PROFESSIONISTI. CONFRONTO A LECCE SUI FONDI EUROPEI, PRESENTI L’ORDINE E LA CROIPu
 07/05/2019
freccia destraCorso impianti elettrici
 26/04/2019
freccia destraCNI - E' online il nuovo documento sui Corrispettivi per Committenti privati e pubblici
 23/04/2019
freccia destraCHIUSURA UFFICI DELL'ORDINE - VENERDI' 26 APRILE
 19/04/2019
freccia destraNUOVO PORTALE DELLA FORMAZIONE DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI DI LECCE - COMUNICAZIONI
 07/04/2019
freccia destraREGIONE PUGLIA - Avviso per la costituzione di un elenco di esperti tra i DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI per l'individuazione dei Componenti della Commissione Locale Paesaggio Integrata con competenze interdisciplinari
 01/04/2019
freccia destraAGENZIA DEL DEMANIO - 2° Avviso di Vendita - DR Puglia e Basilicata
 01/04/2019
freccia destraCLINICA PETRUCCIANI LECCE - Presentazione servizi
 01/04/2019
freccia destraRET. CRITICITA’ APPLICATIVE E AMBIGUITA’ INTERPRETATIVE AL CENTRO DI UN CONFRONTO A LECCE
 01/04/2019
freccia destraDISEGNO DI LEGGE REGIONALE SULLA BELLEZZA. L’ORDINE: “BENE, MA SI PASSI DALLA STAGIONE DELLE TUTELE E DEI VINCOLI SULLA BELLEZZA ESISTENTE A QUELLA DELLA PRODUZIONE DI NUOVA BELLEZZA”.
 30/03/2019
freccia destraREGIONE PUGLIA - L.R. 36/2016- Condivisione Determina COMITATO TECNICO PERMANENTE REGIONALE
 27/03/2019
freccia destraLa sfida della decarbonizzazione urbana. Presentato il progetto europeo Horizon 2020 PLANHEAT a Lecce, città caso-studio
 25/03/2019
freccia destraCROIPu: INSEDIATO IL NUOVO DIRETTIVO
 23/03/2019
freccia destraFONDAZIONE INARCASSA - RIEDIZIONE CORSO ONLINE "GDPR"
 22/03/2019
freccia destraPPTR E CANTIERI BLOCCATI. IL DOCUMENTO DI PROFESSIONI TECNICHE, IMPRENDITORI E ANCI APPRODA IN REGIONE
 21/03/2019
freccia destraAFFIDAMENTO LAVORI RETE IDRICA E FOGNARIA. DIFFIDA DELL’ORDINE AL COMUNE DI NARDO’: “SI RISPETTINO LE COMPETENZE DEGLI INGEGNERI”
 21/03/2019
freccia destraREGIONE PUGLIA - Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico - Sentenza TAR Lecce riguardante l'autorità competente al riconoscimento della professione di tecnico competente in acustica
 18/03/2019
freccia destraBIM. PRIMA RIUNIONE OPERATIVA IN VISTA DELL’ATTIVAZIONE DEI CORSI
 12/03/2019
freccia destraREGIONE PUGLIA - COSTITUZIONE COMMISSIONE TECNICA REGIONALE PER L'ABITARE SOSTENIBILE . INVITO A PRESENTARE LE CANDIDATURE
 11/03/2019
freccia destraPPTR, PROFESSIONI TECNICHE E ASSOCIAZIONI DATORIALI LANCIANO L’ALLARME: “CRITICITÀ NELL’ADEGUAMENTO DEGLI STRUMENTI URBANISTICI E UN NUMERO ABNORME DI CANTIERI BLOCCATI”
 07/03/2019
freccia destraTRIBUNALE DI LECCE - Liquidazione dei compensi dovuti ai CTU nell'ambito del procedimento civile
 02/03/2019
freccia destraTUTTO NORMEL - Funzionamento interruttori differenziali - I risultati di una ricerca a livello nazionale
 21/02/2019
freccia destraFORMAZIONE, PRG e PPTR, RET.
 21/02/2019
freccia destraCOMUNE DI ANDRANO - Avviso per vendita lotti
 06/02/2019
freccia destraAGENZIA DEL DEMANIO - Avviso di Vendita
 30/01/2019
freccia destraCITTA' DI GALATONE - FOMAZIONE ALBO DEI FORNITORI E DEGLI OPERATORI ECONOMICI
 30/01/2019
freccia destraAGENZIA DELLE ENTRATE - VERBALE DEL COMITATO CONSULTIVO TECNICO DELL'OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE DEL PRIMO SEMESTRE 2018
 30/01/2019
non hai trovato quello che cercavi?
fai un ricerca più approfondita
ricerca