Ultimo aggiornamento: 12/11/2018 18:11:17 A+ A- A
Ordine degli ingegneri della Provincia di Lecce

Notizia in Evidenza
Torna Indietro
TUTELA DELLA PROFESSIONE E LOTTA ALL’EVASIONE. C’È LA PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE A GARANZIA DEL PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI

foto notizia

Passo avanti a via Capruzzi verso l’approvazione di una legge regionale a tutela del pagamento delle prestazioni ai professionisti, fortemente promossa dall’Ordine degli Ingegneri di Lecce che nei mesi scorsi si è reso parte attiva in tal senso.

La proposta presentata dal Consigliere del M5S in Consiglio regionale, Cristian Casili, avvia l’iter per l’adozione anche in Puglia di uno strumento legislativo in linea con quelli adottati in altre regioni, il quale, nel solco della battaglia vinta sull’Equo Compenso, costituisce un ulteriore tassello a garanzia delle competenze professionali sempre più particolareggiate richieste dai privati e che spesso sono oggetto di controversie e/o estenuanti trattative e mediazioni per raggiungere l’obiettivo di ricevere quanto dovuto.

Nello specifico, la proposta di legge “Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e a contrasto dell’evasione fiscale” prevede che, per il ritiro dei titoli edilizi ed urbanistici abilitativi, sia fatto obbligo di allegare una dichiarazione, da parte del professionista che ha redatto il progetto, con la quale si attesta l’avvenuto pagamento delle spettanze e si indicano gli estremi della fattura.

Evidenti le ricadute positive di questa legge, che tutela la dignità dei professionisti tecnici per le prestazioni svolte, garantendone un adeguato pagamento, e nello stesso tempo contribuisce al contrasto all’evasione fiscale, oltre a garantire un equo compenso nei rapporti tra professionisti e committenti privati.

E’ opportuno ricordare a tutti i colleghi, comunque, che già dal 30 agosto 2017 è prevista e vigente l’obbligatorietà del preventivo scritto.

 

04/10/2018