Iscrizione all’albo

Requisiti:

  • aver conseguito una delle lauree previste dal D.P.R. 328/2001
  • aver superato l’esame di Stato
  • essere residente o avere il domicilio professionale nella Provincia di Lecce (l’art.16 della legge 21.12.1999 ha equiparato alla residenza il domicilio professionale, inteso quale sede principale degli affari ed interessi relativi all’attività corrispondente all’oggetto della professione di Ingegnere)

Documentazione

  • Domanda di iscrizione all’Albo in bollo da € 16,00
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione di “nascita, residenza, cittadinanza italiana”, (fac-simile)
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa “all’assenza di condanne penali” (fac-simile)
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione di “Laurea con esami sostenuti” (fac-simile)
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa all’”Abilitazione professionale” (fac-simile)
  • Ricevuta del pagamento di € 168,00 (centosessantotto/00) per tassa di Concessioni Governative da versarsi sul c.c.p. 8003 (già prestampati presso gli Uffici Postali) (indicare sul retro la seguente causale: iscrizione Albo professionale). Riportare il seguente numero di codice: 8617 e tipo di versamento “Rilascio”. Qualora non fosse reperibile il modello prestampato, occorre compilare un c. c. p. nel modo seguente: Destinatario: Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara. Tasse Concessioni Governative.
    1 (una) foto formato tessera per tesserino Ordine (indicare sul retro Nome e Cognome).
  • Pagamento di € 120,00 relativa alla Tassa di Ammissione all’Ordine da effettuare
    – in segreteria con bancomat o carta di credito
    – bonifico bancario sul conto presso il Monte dei Paschi di Siena, a favore di ORDINE INGEGNERI LECCE – IBAN : IT 66 B01030 16000 000063101019
    – bollettino postale su ccp n. 59883603 a favore di ORDINE INGEGNERI LECCE
  • Pagamento di €75,00 relativa alla quota iscrizione per l’anno in corso da effettuare (quota agevolata per i giovani ingegneri)
    – in segreteria con bancomat o carta di credito
    – bonifico bancario sul conto presso il Monte dei Paschi di Siena, a favore di ORDINE INGEGNERI LECCE – IBAN : IT 66 B01030 16000 000063101019 con causale “quota iscrizione nome_cognome
    – bollettino postale su ccp n. 59883603 a favore di ORDINE INGEGNERI LECCE con causale “quota iscrizione nome_cognome

Per tutti i giovani ingegneri iscritti da meno di tre anni si applica una quota agevolata pari al 50% per i primi tre anni di iscrizione.

Il DL 185/2008 all’art. 16, co. 7 ha introdotto l’obbligo per gli iscritti ad un Albo Professionale di dotarsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) e di comunicarlo al proprio Ordine di appartenenza. Inoltre, la legge n. 120 dell’11 settembre 2020  obbliga gli ordini professionali a richiedere ai propri iscritti, che non l’abbiano già fatto, di comunicare il proprio “domicilio digitale” (ovvero un indirizzo di Posta Elettronica Certificata o altro recapito certificato qualificato previsto per legge) e di sanzionarli con la sospensione dall’Albo professionale a tempo indeterminato, ove non riscontrino positivamente a tale comunicazione.

Grazie alla convenzione, stipulata tra ArubaPEC SpA e il CNI è possibile, per tutti gli iscritti agli Ordini territoriali, l’attivazione gratuita di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). Ulteriori informazioni nella sezione del sito SERVIZI – RICHIESTA PEC al seguente link

Torna su